Archivi categoria: Europa

Weekend a Vienna con la principessa Sissi

Se state pensando a un romantico viaggio per San Valentino, ecco una meta “da film” che sarà sicuramente amata da gran parte del pubblico femminile: Vienna. In questa elegante e maestosa capitale europea potrete portare la vostra dolce metà alla scoperta di una protagonista della storia e del cinema europeo e mondiale.

Continua la lettura di Weekend a Vienna con la principessa Sissi

Un viaggio in Svizzera è emozionante come un film!

I motivi per visitare la Svizzera sono moltissimi: la sua natura da fiaba, la possibilità di praticare sport all’aria aperta tra cui sicuramente lo sci, cittadine medievali in cui il tempo sembra essersi fermato ma anche metropoli d’avanguardia, treni e battelli che consentono al viaggiatore di apprezzare la Svizzera sotto una prospettiva diversa….

Continua la lettura di Un viaggio in Svizzera è emozionante come un film!

Auschwitz, Mauthausen, Bergen-Belsen: Il bambino col pigiama a righe e i luoghi dell’Olocausto

Nella Giornata della Memoria anche la televisione ricorda la liberazione di Auschwitz da parte delle truppe sovietiche: era il 27 gennaio di settant’anni fa quando l’Armata Rossa ha aperto i cancelli del lager polacco, liberando gli ebrei sopravvissuti e mostrando al mondo l’orrore dell’Olocausto. Il bambino col pigiama a righe è il film che Rete 4 propone stasera in occasione della Giornata della memoria.Uscita nella sale cinematografiche del Regno Unito nel settembre 2008 (a dicembre in Italia), la pellicola diretta da Mark Herman è tratta dal romanzo di John Boyne. Samuel è un bimbo ariano di otto anni, che si trasferisce con la famiglia in campagna: il padre del bambino è un alto ufficiale delle SS che assume il ruolo di comandante del campo di concentramento, situato a pochi passi dalla casa di Bruno.

Continua la lettura di Auschwitz, Mauthausen, Bergen-Belsen: Il bambino col pigiama a righe e i luoghi dell’Olocausto

Relax ed emozioni in Tirolo sulle tracce di “Spectre”, nuovo film di James Bond

Chi non vuole aspettare il 5 novembre per vedere “007 SPECTRE”, il 24° film di James Bond, girato in Austria a Sölden/Ötztal, può andare sui luoghi dove il regista Sam Mendes ha girato le scene con Daniel Craig nei panni dell’agente 007. Tra le montagne della Ötztal le scenografie del film risultano imponenti: nessun “fotoritocco” per dare l’idea dell’autenticità della natura alpina e delle sue solenni cime. Oltre alla natura e ai paesaggi incredibili, facilmente raggiungibili con moderne cabinovie, qui si possono vedere i luoghi dove l’agente segreto più famoso del mondo ha trovato rifugio. E che rifugio!

Il ristorante gourmet più alto d’Europa, (si trova a quota 3.048 metri), il cui nome evoca un’immagine innovativa e futuristica “Ice Q”, è diventato, nelle riprese del film, la roccaforte di Daniel Craig: e, anche nella realtà, Ice Q rappresenta un luogo degno di un film.

La struttura – che si potrebbe definire un cubo di vetro e acciaio dalle linee minimaliste e perfette – si staglia su un terreno estremamente aspro, caratterizzato da temperature estreme. Per costruirlo, sono state realizzate delle fondamenta mobili, che permettono al fabbricato di adattarsi nel modo migliore ai cambi di temperatura. Sembra fatto apposta per James Bond.

james-bond-otzal
Ice Q

In questo gioiello di alta tecnologia, si possono assaporare i deliziosi piatti gourmet (a 3 mila di altitudine i sapori sono ancora più sublimi) e assaggiare il vino Pino 3000, una speciale cuvée di pinot nero creata dall’unione di tre vitigni provenienti da Italia, Austria e Germania (Cantina St. Pauls di Appiano, Paul Achs di Gols nel Burgenland e Dr. Heger di Kaiserstuhl – si tratta di un vino creato appositamente per il rifugio, dove viene invecchiato a oltre 3.000 metri di quota, in una speciale cantina all’avanguardia).

All’interno dell’Ice Q, dislocato su 4 piani, si trova oltre al ristorante e alla cantina, anche una „Top-Lounge“di 80 m2 dotata di apparecchiature multimediali per poter accogliere presentazioni, meeting e altri eventi esclusivi. Dalla terrazza dell’ultimo piano, la vista spazia a 360 gradi sulle montagne circostanti: qui ci si sente sul tetto del mondo.

Al rifugio si accede direttamente dalla cabinovia del Gaislachkogl, inaugurata qualche anno fa, e considerata il progetto più innovativo degli ultimi tempi. Il “viaggio” dal paese di Sölden fino alla vetta è una comoda salita in grandi cabine tutte in vetro, che preannunciano l’atmosfera che si trova a quota 3 mila, dove il vetro e l’acciaio sono i protagonisti del lavoro dell’uomo, in mezzo alla natura aspra e selvaggia delle cime alpine.

Entrando all’Ice Q ci si sente proiettati in un mondo alternativo, le alte vetrate permettono di vedere il panorama esterno a 360 gradi, il design di ognuno dei 4 piani genera emozioni e stupisce per l’originalità elegante e minimalista.

Ogni anno, a fine aprile, Ice Q ospita una tappa dell’evento “VINO IN QUOTA”, organizzato dal Das Central – Alpine Luxury Life Hotel di Sölden, che vede la partecipazione di noti produttori di vino e chef internazionali. L’hotel è tra l’altro quello che ha ospitato il cast durante le riprese di Spectre.

E se siete nella zona, vi suggeriamo un posto dove sperimentare un vero relax: le piscine futuristiche di AQUA DOME. Sei vasche esterne e due grandi piscine interne oltre alla piscina sportiva; un centro benessere con una decina di tipi di sauna differenti, docce emozionali, vasche idromassaggio, grotta del ghiaccio e zone relax.

tirolo
Aqua Dome e le sue piscine futuristiche

Insomma, anche James Bond, dopo tante emozioni, ha bisogno di un po’ di relax. E voi?


Ice Q

 Aqua Dome

Interstellar: Islanda, bellezza fantastica

Anche voi come i protagonisti di Interstellar siete alla ricerca di un nuovo mondo? Di uno spazio incontaminato dalla bellezza selvaggia e primordiale? Forse  state cercando un approdo in Islanda… una terra che con il suo magnetismo seduce da sempre esploratori veri e viaggiatori immaginari: dai Vichinghi, che giunsero fin qui con le loro navi, a poeti e scrittori che la visitarono solo nella fantasia, fino alle menti fervide dei registi di Hollywood che la scelgono sempre più spesso per i suoi incredibili scenari naturali.

Continua la lettura di Interstellar: Islanda, bellezza fantastica

Non solo Londra. Viaggio nell’aristocratica campagna inglese di Downton Abbey

Magari siete stati un’infinità di volte a Londra, ma raramente avete lasciato il suo ritmo frenetico, lo stile cool e l’aria multietnica per immergevi in tutt’altra realtà: quella dell’aristocratica ed elegante campagna inglese della fiction tv  “Downton Abbey”, per intenderci (la quarta serie è in onda in queste settimane il giovedì sera su Rete 4 con uno speciale Natale l’8 gennaio. Ultimo ingresso nel cast? George Clooney).
Continua la lettura di Non solo Londra. Viaggio nell’aristocratica campagna inglese di Downton Abbey